venerdì 10 luglio 2009

Mezze maniche al salmone fresco e Duvel

Ogni tanto mi diletto a cucinare. L'altro giorno avevo in casa un bel trancio di salmone fresco, ma avevo voglia anche di pasta. E' partito l'embolo: ho pulito bene bene il salmone e l'ho tagliato a cubetti. In una padella antiaderente ho messo un filo di olio extra vergine di oliva Canino DOP e uno scalogno tagliato finemente. L'ho fatto soffriggere leggermente senza farlo bruciare e poi ho aggiunto il salmone, girando di tanto in tanto. L'ho lasciato cuocere così un paio di minuti.
A questo punto ho tirato fuori l'ingrediente X: una Duvel fresca di frigo. Ho alzato la fiamma e ho dato al salmone una bella spruzzatina di questa birra, facendo attenzione a non esagerare: questa Belgian Strong Golden Ale prodotta dalla Moortgat è decisamente luppolata e amara, quindi se si abbonda il piatto risulterà decisamente amarognolo e poco piacevole.
Appena si è ristretto un po' il sughetto, ho aggiunto 3 pomodorini tagliati a pezzetti, tanto per dare un po' di colore e un minimo di acidità al piatto.
A parte ho cotto i miei 100 grammi di mezze maniche in abbondante acqua salata, rigorosamente pasta Garofalo, tra le mie preferite. Una volta raggiunta la cottura al dente, l'ho scolata e l'ho unita al pesce, spadellando abbondantemente in maniera da far insaporire bene la pasta.
Ho poi impiattato aggiungendo un po' di prezzemolo fresco, e ho versato la Duvel rimanente.
Che dire: a me è piaciuto molto e l'abbinamento con la Duvel è azzeccato. Forse andrebbe meglio una birra un po' meno alcolica, ma anche così il risultato è stato certamente appagante.
Alla prossima ricetta!

Nessun commento:

Posta un commento

 

Copyright 2010 Voppebeer.com by Luca Celoria. All rights reserved.