martedì 14 settembre 2010

VBT solista in Belgio: Brasserie Artisanale de Rulles

Il primo obiettivo del mio viaggio "Voppe Beer Travel solista in Belgio" è stato la Brasserie Artisanale de Rulles. Partenza da Milano alle ore 4 del mattino, direzione Como e frontiera con la Svizzera. Passato il tunnel del San Gottardo mi fermo a fare colazione e "sosta tecnica": ecco non fermatevi mai al primo "autogrill" passato il tunnel, i prezzi sono allucinanti sia per la colazione che per il rifornimento di carburante.
Proseguo per la Francia e piano piano arriva il Principato di Lussemburgo. In un attimo varco il confine e sono in Belgio... sono le 11 del sabato mattino, e faccio a tempo a passare da Rulles, visto che chiude alle 12.
Mi accoglie Grégory che subito mi porta a visitare il "nuovo" impianto: il vecchio permetteva una produzione di 1000 hl/anno, con questo invece si arriva a 2000 hl/anno ed è in funzione da ormai 6 anni. Mi mostra ogni particolare e mi porta a visitare la
camera calda con tutte le bottiglie e i fusti in maturazione, e la camera fredda, dove la Rulles Cuvée Meilleur Voeux sta fermentando prima di essere preparata per il viaggio negli USA. Le prime cotte di natalizie sono destinate oltreoceano per i tempi di trasporto più lunghi.
Compro qualche bottiglia, tra cui La Grande 10, birra che celebra i 10 anni del birrifico e mi faccio consigliare un posticino dove pranzare. Seguo il consiglio e mi dirigo nel vicino centro di Etalle, piccolo paese rurale. Nella piazza della chiesa c'è "Le Relais d'Estalle": è un piccolo locale di paese, ma c'è un menù che spazia dallo snack alla portata consistente, soprattutto c'è un'ottima Rulles Blonde alla spina!
Un patè campagnolo e una omelette au lard accompagnano le prime birre del tour, come inizio non è malaccio...

6 commenti:

  1. Una ottima prima tappa direi!

    Ma sono curioso: c'è una formula magica per far scattare questa ospitalità che spesso accomuna tanti birrai del Belgio oppure sono così di natura ?
    Forse basta dimostrarsi un po' appassionati e curiosi e ti fanno entrare dietro le quinte... comunque sia, meglio per noi! :)

    Buon proseguimento del viaggio! ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao Luca!
    Ma, in realtà per ora ho trovato solo tanta ospitalità. Forse capiscono che non sono un birraio in cerca di rubare segreti ma solo un appassionato che apprezza le loro birre e quindi il loro lavoro...
    Come dici tu: meglio così, no?
    A presto le altre tappe del viaggio...

    RispondiElimina
  3. Ciao,
    Potresti integrare il tutto con i prezzi delle varie birre? (non fa mai male)
    Bye!

    RispondiElimina
  4. Ciao anonimo.
    Allora, 3,5 euro la bottiglia per Blonde, Brune, Estivale e Triple. 5,5 euro per la Grande 10. Tutte 0.75, of course.
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. Ciao Luca,
    piacere di averti conosciuto al villaggio.
    Rulles non sarebbe in programma per il viaggio in Belgio di ottobre,ma con i tuoi aggiornamenti mi prendi per la gola....magari se siamo in zona ci faremo una scappatina.

    RispondiElimina
  6. Bhè ne vale la pena, poi è strategica la localizzazione: ottimo sia come prima tappa che come ultima! In effetti alla fine del mio giro ci sono ripassato, la Rulles Blonde alla spina merita...

    RispondiElimina

 

Copyright 2010 Voppebeer.com by Luca Celoria. All rights reserved.