martedì 19 ottobre 2010

VBT: Den Toogoloog, Middelkerke.

3 Fonteinen
Dopo 5 giorni passati in solitudine tra la Vallonia e le Fiandre, mi dirigo di buona mattina all'aeroporto di Charleroi. Non puntuale come di consueto, arriva il 737 di Ryanair con a bordo l'amico Aldo, con il quale continuerò il mio tour. Eccolo, arriva! Carico la valigia in macchina e subito partiamo, in direzione Nordovest. Dopo pochi chilometri di autostrada facciamo la prima tappa: Aldo va purificato. Quale migliore "location" se non 3 Fonteinen? Così assaggiamo lambic, kriek e faro, stupendi come sempre...
Ripartiamo subito, sul ring di Bruxelles scende qualche goccia di pioggia. Strano, qui in Belgio non piove mai :-)
Continuiamo il viaggio, e per ora di pranzo siamo a Brugge, ma di questa tappa, forse, racconterò un'altra volta. Nel pomeriggio ripartiamo in direzione Ostenda, e dopo un po' di chilometri arriviamo alla nostra meta: Middelkerke. Non che sia un bel paese, ricorda un po' le nostre Rimini o Riccione, solo che qui le piadine non ci sono. In compenso qui c'è lo stupendo Den Toogoloog
Den Toogoloog
Devo la scoperta agli amici blogger Bianca e Thierry, infatti leggendo il loro articolo  su Goddelijke Drank (bevanda divina, la traduzione dal fiammingo) sono rimasto molto incuriosito da questo locale al tal punto di renderlo una tappa fissa del mio tour. Avevo addirittura prenotato la cena (una fantastica grigliata), direttamente via web, una decina di giorni prima di partire. Era una vecchia macelleria, ed ora è stato trasformato in un bel locale dove si miscelano tradizione e modernità. Partiamo subito con una Rédor Pils della Brasserie Dupont, così per calmare la sete e ingannare l'attesa: buona, secca e dissetante, saporita ma facile da bere. Ecco perché al La Forge, a Tourpes, ogni avventore ne ha sempre due bicchieri a testa sul tavolo: non deve mai finire...
Tuverbol
Ci chiamano per la grigliata e andiamo a servirci, è una specie di buffet. E subito chiediamo anche una Belgoo Luppo e una Smiske Blond. Continua il buffet e arriva anche una Alvinne Extra Restyle. Che serata... ma non finisce qui: la gentile proprietaria del locale mi si avvicina, colloquiamo riguardo le birre che abbiamo scelto e bevuto. Poi mi chiede "se può offrirmi una birra molto speciale": accetto di buon grado, ovviamente! Poco dopo si presenta con una 0,375 di Tuvelbol 2007, uno stupendo blend di Loterbol Blonde e di Lambic 3 Fonteinen da 10,5° alcolici... Una birra veramente interessante, complessa e nello stesso tempo piacevolmente beverina, veramente speciale. Talmente speciale che conservo l'etichetta nel portafoglio!
Dopo questa esperienza, non si poteva che chiudere in bellezza. Mi faccio portare l'ultima bomba: una 0,375 di Avec les Bon Veux della Brasserie Dupont, un classicone, è vero, ma di quelli che non stancano mai. E poi il conto, assolutamente onesto.
Una bellissima serata, grazie ad Aldo per la sua compagnia, e grazie ad un locale che non ci si può far sfuggire, assolutamente!

Kerkstraat 7              
8430 Middelkerke
+32.059315313
info@dentoogoloog.be


giovedì 14 ottobre 2010

Birra artigianale al Sud: VoppeBeer su Italiasquisita.net

Venerdì 8 ottobre 2010 è apparso su Italiasquisita.net un articolo di Nicola Sprelli riguardante la birra artigianale nel Sud Italia. Ormai da qualche anno le eccellenze della produzione di birra artigianale non si trovano soltanto nelle regioni del Nord e del Centro, al contrario anche il Sud si sta dimostrando molto attivo e la conferma è appunto la comparsa di nuovi e interessanti birrifici.

Nicola mi ha contattato per avere qualche consiglio sulle migliori birre del nostro Mezzogiorno, ecco l'articolo:


Ringrazio Nicola per aver chiesto la consulenza a Voppebeer e... a presto!
 

Copyright 2010 Voppebeer.com by Luca Celoria. All rights reserved.